Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Un’innocente crudeltà

È impossibile, leggendo i racconti di Silvina Ocampo, non concordare con Borges che li definiva di una "innocente crudeltà" soprattutto quando riguardano l'infanzia, tema prediletto dall'autrice che lo coniugava alla morte, a un sotterraneo erotismo, a un umorismo lieve e sinistro e al repertorio di tabù, paure, segreti e sospetti racchiusi nel cerchio in apparenza protettivo della famiglia.

Leggi di più...

La promessa

Una donna si sporge dalla balaustra di un transatlantico in navigazione sull’Atlantico per recuperare una spilla che è rimasta impagliata alla sua sciarpa e cade accidentalmente in mare aperto. Mentre vede la poppa della nave che si allontana fa una promessa a Santa Rita, la santa protrettrice della causa impossibili: se riesce a salvarsi scriverà la storia della sua vita.

Leggi di più...

Aquarium

La foto di due bambini tra le mani. Ulises è in aereo e sta attraversando il mondo per ritrovarli. Sono Tadeo e Alicia, i suoi figli portati via dalla moglie. In Israele, un paese devastato dalla violenza, in cui Ulises, straniero, deve lottare per farsi comprendere. L’incontro con Irit, un’artista, cambia tutto. Il limite linguistico che li divide è solo apparente: i due sapranno creare un linguaggio tutto loro, fatto di sguardi, di corpo, di sensazioni.

Leggi di più...

Kamchatka

Kamchatka è una parola stramba. Per alcuni non ha nessun significato, per altri suona come un incrociarsi di spade, per altri ancora è il paese in alto a destra nel tabellone del Risiko. Per Harry, è l’ultima parola pronunciata dal padre prima di diventare uno dei tanti desaparecidos. 1976: Harry è un bambino a cui piace inventare storie, giocare con il suo amico Bertuccio, sfidare suo padre a Risiko. Ha un fratello più piccolo, il Nano, e ama i suoi genitori.

Leggi di più...

Mostra Mondongo al MAXXI

Martedì 9 febbraio 2016 alle ore 19 dopo il grande successo al Museo di Arte Moderna di Buenos Aires e del Museo di Belle Arti di Houston verrà inaugurata nello spazio D del MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, Via Guido Reni 4, la prima mostra italiana del gruppo argentino Mondongo costituito da Juliana Laffitte e Manuel Mendanha.

Leggi di più...

Memorie e Tango Yiddish

In occasione del Giorno della Memoria 2016 Fatima Scialdone e l'Associazione Culturale TangoEventi presentano Raccontami una storia: ...E mi salvò la vita. Memorie e Tango Yiddish, che si terrà mercoledì 27 gennaio 2016 dalle ore 16 alle 18,30 allo GNAM, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, viale delle Belle Arti 131.

Leggi di più...

Libri e autori argentini per l’infanzia in giro per Italia

La Casa delle Traduzioni, via degli Avignonesi 32, ospiterà giovedì 28 gennaio 2016 alle ore 17,30 un incontro dedicato alla letteratura argentina per l'infanzia tradotta in italiano. In particolare, verrà presentato il progetto della mostra di libri per bambini di autori argentini tradotti in italiano, come María Teresa Andruetto, Graciela Montes, Isol, Jorge Luján, Gustavo Roldán, Mariana Chiesa. L'evento è a cura di Marina Rivera e Cristina Blake dell'Associazione italo-argentina Il giorno di Stefano.

Leggi di più...

Nonostante tutto

Domenica 24 gennaio 2016, alle ore 17.30 presso il Teatro Sacri Cuori di Gesù e Maria in via Magliano Sabina, 33 il Gruppo di Emergency Nomentana con il patrocinio dell’Istituto italo-latino americano nel 40esimo anniversario del golpe che ha portato alla dittatura militare in Argentina presenta lo spettacolo teatrale: Nonostante tutto, liberamente tratto dal libro Memoria del buio, opera collettiva di 112 prigioniere politiche argentine (1974-1983).

Leggi di più...

Malvinas, 30 sguardi

Giovedì 12 novembre 2015 alle ore 19.30 in Via Veneto 7 torna il Cinema alla Casa Argentina con Malvinas, 30 sguardi, con la proiezione di sei cortometraggi che si sono presentati al concorso dell’ultima edizione del Festival del Cinema Latinoamericano di Trieste. Film in lingua originale con sottotitoli in italiano. Dopo la proiezione momento di riflessione seguito da un rinfresco.

Leggi di più...

Gruppo di Tango Teatro Mas que tango

La scuola ed il gruppo di Tango Teatro Mas que tango si ispirano al folklore argentino. L'intento nasce dal desiderio di promuovere il tango nelle sue diverse espressioni, dal milonguero al nuevo, cercando di veicolare il messaggio di sensualità ed intimità concesso forse solo da questa particolare espressione coreutica.

Danza e Dintorni
via Cesare Arzelà, 8 (zona ponte Marconi)
Andrea: cell 331 6253827
Francesca: cell 329 1063176
http://masquetango.blogspot.it/

Leggi di più...

Scritto sulla tua terra

In Scritto sulla tua terra il giovane autore racconta la scomparsa del padre Héctor Libertella (1945-2006), figura di spicco nel panorama delle lettere argentine, nonché uomo sopra le righe e immolato all’alcolismo: ma se nel racconto del lutto, mai enfatico, mai accanito, Mauro cerca innanzitutto una riconciliazione affettiva, per lui è altrettanto importante ricollocare se stesso in un’ipotetica genealogia letteraria. Si chiede infatti Mauro: è possibile diventare scrittori quando il nostro cognome appartiene già a uno autore consacrato? Una narrazione dura, onesta, talvolta soffocante, ma al contempo mai deprimente in cui l'autore racconta gli ultimi giorni di questo grande padre.

Leggi di più...

Tango Mi Vida a Castel Sant’Angelo

Sabato 11 luglio 2015 alle ore 21,30 i Giardini di Castel Sant'Angelo ospiteranno l'Orchestra di Tango di Mar del Plata, condotta dal maestro Julio D'Avila. L'iniziativa è stata promossa dal Sindaco della città di Mar del Plata Gustavo Pulti e la Bienal del Fin del Mundo con la Manifestazione "Tango Mi Vida" e il II Municipio di Roma.

Leggi di più...

Sol e Vamos

Domenica 19 luglio 2015 alle 21,30 a Villa Doria Pamphilj, via di San Pancrazio 10, nell'ambito del festival I concerti del parco, Fabrizio Bosso e Javier Girotto si esibiranno in concerto con Sol e Vamos, l’indagine che Javier Girotto e Fabrizio Bosso stanno compiendo sulle possibili connessioni tra il jazz di matrice latina e quello più tradizionalmente noto.

Leggi di più...

Testimonianze del processo Condor

Venerdì 8 maggio 2015 alle ore 17,30 presso la Sala della Fondazione Basso, via della Dogana Vecchia 5, per il ciclo di incontri Testimonianze del Processo Condor, si terrà l'iniziativa Venturelli: il Mir, i mapuches e la Frontera. Saranno presenti i compagni di detenzione di Omar Venturelli.

Leggi di più...