Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Corsi gratuiti di italiano per stranieri in biblioteca 2017-2018

Anche quest'anno le Biblioteche di Roma offriranno corsi gratuiti di italiano per stranieri. I corsi proposti sono di vari livelli (A1-A2-B1) e sono rivolti ad adulti migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Alla fine del corso è possibile sostenere l'esame CELI (Certificato di conoscenza della lingua italiana rilasciato dall'Università per stranieri di Perugia). Per l'iscrizione è necessario contattare direttamente la biblioteca di interesse. All'interno la lista delle Biblioteche che aderiscono al progetto.

Leggi di più...

Riapre la Biblioteca dell’IsIAO negli spazi della Biblioteca Nazionale di Roma

A oltre sei anni dalla chiusura dell'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente (IsIAO), la prestigiosa biblioteca dell'istituto ha riaperto al pubblico negli spazi della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, viale del Castro Pretorio 105. E' stata siglata una convenzione tra la Biblioteca Nazionale e il MAECI per la tutela, la valorizzazione e la fruizione della Biblioteca dell'IsIAO. Sarà inoltre allestita una esposizione emblematica dei tesori dell'IsIAO, inserita nell'ambito della campagna nazionale di promozione della lettura Il Maggio dei Libri, che includerà anche una sezione sulle preziose collezioni orientali della Biblioteca Nazionale (visitabile fino al 30 giugno 2017).

Leggi di più...

Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

Dal 7 all’11 dicembre 2016 al Palazzo dei Congressi dell’Eur Piazzale Kennedy 1 si terrà la quindicesima edizione di Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria. #plpl è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno oltre 400 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e più di 300 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

Leggi di più...

Tutti a scuola

In vista della Giornata Internazionale che le Nazioni Unite dedicano ai diritti dei minori (20 novembre), la Biblioteca Franco Basaglia, via F. Borromeo 67, organizza martedì 22 novembre 2016, ore 17,30, un incontro sul tema dell’integrazione dei minori stranieri a scuola. L’occasione è la presentazione del libro di Gian Matteo Sabatino “Tutti a scuola: lo jus culturae e l’inclusione degli studenti stranieri”.

Leggi di più...

La Cina in Italia. Fotografia, pittura e cinema

Martedì 29 marzo 2016 presso la Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, si è tenuto l'evento La Cina in Italia, a cura di Aula Radiofonica Confucio CRI-Uni-Italia e l'Ufficio Intercultura - Roma multietnica. Una mostra pittorica e fotografica che espone le opere di Xu Chaoqi e Wang Xuehong, due artisti cinesi che si sono formati presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. La mostra sarà visibile fino a domenica 10 aprile.

Leggi di più...

Il Vocabolario dei termini amministrativi, commerciali e diplomatici. Italiano-persiano e persiano-italiano

La Biblioteca Rispoli, piazza Grazioli 4, ospiterà mercoledì 16 marzo 2016 alle ore 17 la presentazione del Vocabolario dei termini amministrativi, commerciali e diplomatici. Italiano-persiano e persiano-italiano. Insieme all’autrice Alice Miggiano e al giornalista Nima Baheli esperto di politica internazionale, parteciperà all’incontro l’Associazione Culturale italo-iraniana Alefba che anticipando di qualche giorno i festeggiamenti del Now-rooz (Capodanno persiano) offrirà un piccolo rinfresco.

Leggi di più...

Frammenti di cultura cinese

La Biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l’Ufficio Intercultura-Roma Multietnica e Associna, presenta Frammenti di cultura cinese: 4 appuntamenti dedicati alla cultura cinese ed al suo rapporto storico, artistico e culturale con l’Italia. Gli incontri saranno tenuti dall’antropologo Silvio Marconi. A seguire brevi documentari su diversi aspetti della cultura cinese. Il terzo e ultimo incontro lunedì 9 maggio 2016 dalle ore 17.45 presso la biblioteca Nelson Mandela in Via La Spezia 21. Ingresso gratuito.

Leggi di più...

Corso gratuito di Introduzione alla lingua e alla cultura cinese alla biblioteca Mandela

La biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l’Ufficio Intercultura delle Biblioteche di Roma, organizza la III edizione del Corso gratuito di Introduzione alla lingua e alla cultura cinese, della durata di 30 ore. Il corso avrà inizio lunedì 1 febbraio 2016 e avrà una durata di 3 mesi (fino a maggio), con una lezione a cadenza settimanale. Inoltre, sono previsti degli incontri tematici, aperti anche agli utenti della biblioteca, sulla cultura cinese tenuti da specialisti dell’Oriente e una visita guidata gratuita al Museo nazionale d'arte orientale Giuseppe Tucci. È possibile effettuare le iscrizioni a partire dal giorno 11 gennaio 2016 ed entro sabato 30 gennaio 2016.

Leggi di più...

Cena multietnica alla biblioteca cittadini del mondo

Sabato 19 dicembre 2015 alle ore 19.30 presso la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, viale Opita Oppio 45, le donne che frequentano il corso di Italiano presso la biblioteca prepareranno e condivideranno una cena multietnica che darà l'opportunità di assaporare i piatti tipici dei loro paesi di origine. Impariamo a conoscere la multiculturalità "nutrendoci" delle tradizioni del mondo!

Leggi di più...

Corsi di italiano per stranieri in biblioteca 2015-2016

Le Biblioteche di Roma anche quest'anno offriranno corsi gratuiti di italiano per stranieri. I corsi di livello base, intermedio e avanzato avranno inizio a partire dal mese di ottobre. Per l'iscrizione ai corsi è necessario contattare direttamente la biblioteca di interesse. Tutte le informazioni all'interno dell'articolo.
Inoltre, per avere informazioni su tutti i corsi gratuiti di italiano per stranieri attivi a Roma si può consultare il link: http://www.scuolemigranti.org/

Leggi di più...

War Landscapes. Paesaggi di guerra

Sabato 8 agosto 2015 alle ore 21 presso lo stand delle Biblioteche di Roma al Pontile di Ostia, Lungomare dei Ravennati, si terrà la presentazione del libro fotografico War Landscapes. Paesaggi di guerra, di Alfredo Macchi, giornalista televisivo e inviato di guerra per Mediaset, nell’'ambito della manifestazione LIBERA ESTATE, LIBERA OSTIA, organizzata nel Municipio Roma X da venerdì 31 luglio a mercoledì 30 settembre 2015. Oltre all’autore, interviene Luca Ribustini, Direttore 4Arts e corrispondente della tv russa REN TV.

Leggi di più...

Avviso pubblico: Nuovo Registro delle associazioni culturali, delle cooperative culturali e dei singoli soggetti operanti in campo culturale

E' pubblicato l'"Avviso pubblico per l'istituzione del nuovo Registro delle associazioni culturali, delle cooperative culturali e dei singoli soggetti operanti in campo culturale" di Roma Capitale - Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali (Deliberazione Consiglio di Amministrazione Istituzione Biblioteche n. 20 del 22.06.201, prot. 4063 del 22.06.2015). Il Termine di scadenza delle domande è stato prorogato al 9 ottobre ore 12.00. Il NUOVO BANDO SOSTITUISCE E REGOLA DIVERSAMENTE LE MODALITA' DI COLLABORAZIONE pertanto l’ISCRIZIONE DEVE ESSERE PRESENTATA ANCHE DA chi già risultasse iscritto negli anni precedenti

Leggi di più...

Sguardi sul Nepal

Sarà visitabile fino a sabato 8 agosto 2015 presso la Biblioteca G. Marconi, via G. Cardano 135, la mostra fotografica Sguardi sul Nepal, con fotografie di Eleonora Bordogni, Enzo Brizzi, Luis Moyahno Fernandez e Raul Tomas Granizo. Il ricavato delle offerte e della vendita delle fotografie sarà devoluto alla raccolta fondi per la ricostruzione.

Leggi di più...

Sportello di informazione su diritti, tutele e orientamento al mercato del lavoro

La Biblioteca Valle Aureliaviale di Valle Aurelia 129, ospiterà nei giorni di mercoledì 21 ottobre e 18 novembre 2015 lo Sportello di informazione su diritti, tutele e orientamento al mercato del lavoro, uno sportello aperto agli utenti e alla cittadinanza, in grado di fornire gli strumenti e la conoscenza per la tutela dei diritti e per l’orientamento all’interno del mercato del lavoro, con particolare attenzione alle donne e ai migranti. Lo sportello è a cura di Biblioteche di Roma e NIDIL. Il servizio è riservato ai possessori Bibliocard. Prossimo appuntamento (su prenotazione all’indirizzo ill.valleaurelia@bibliotechediroma.it) è previsto per mercoledì 21 ottobre dalle 10 alle 12.

Leggi di più...

Grande manifestazione Per il diritto alla fuga e alla vita. Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, sabato 20 giugno 2015 a partire dalle ore 17, presso la Città dell’Altra Economia, ex mattatoio Testaccio, largo dino Frisullo 1, si terrà la manifestazione Per il diritto alla fuga e alla vita, promossa da Roma CapitaleIstituzione Biblioteche di Roma/Roma multietnica, CAE-Città dell’Altra Economia, Comitato per un Centro Interculturale a Roma, patrocinata dall’UNHCR, e ha già avuto l’adesione di oltre cinquanta associazioni attive sul fronte dei diritti dei rifugiati e dei migranti, della cooperazione internazionale, del volontariato e dell’integrazione culturale. Una maratona di testimonianze e performance, che vedranno alternarsi artisti da tutto il mondo, tra questi: Nour Eddine, Farzaneh Joorabchi, Rashmi V. Bhatt, la crew di Termini Underground, il coro multietnico Quintaumentata, la Piccola Orchestra Torpignattara, il Centro Matemù del CIES e per concludere il grande concerto gratuito di Dobet Gnahoré cantante, danzatrice e percussionista della Costa d’Avorio.

Leggi di più...

Diaspore romanès. Storie di diritti negati in Italia, Francia, Spagna e Turchia

Martedì 16 giugno 2015 alle ore 17.30 presso la biblioteca Franco Basaglia, via Federico Borromeo 67, si terrà il secondo incontro del progetto R.O.M., Rights of Minorities, dal titolo Diaspore romanès. Storie di diritti negati in Italia, Francia, Spagna e Turchia, a cura del magazine babelmed.net, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma. L’evento affronterà le drammatiche conseguenze che i diffusi pregiudizi romfobici e le propagande politiche xenofobe e populiste hanno sulla vita dei gruppi romanès in Francia, Italia, Spagna e Turchia. La questione dell’alloggio è sicuramente un nodo centrale. In Italia, su 180mila rom e sinti, 40mila vivono in condizioni inumane, tra baraccopoli, insediamenti tollerati o “campi” attrezzati erroneamente considerati l’espressione di un presunto e strumentale nomadismo, ma che in realtà sono la forma abitativa tipica della povertà più estrema.

Leggi di più...