Venerdì, 29 Marzo 2019 14:59

Un sogno ai confini del mondo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo un incidente, il canadese McLennan viene portato da uno sciamano con una slitta trainata dai cani attraverso la tundra coperta di ghiaccio, nella remota Siberia nordica. Al suo ritorno sulla costa la nave che avrebbe dovuto aspettarlo è stata da tempo igoiata dal mare.

Dopo un incidente, il canadese McLennan viene portato da uno sciamano con una slitta trainata dai cani attraverso la tundra coperta di ghiaccio, nella remota Siberia nordica. Al suo ritorno sulla costa la nave che avrebbe dovuto aspettarlo è stata da tempo igoiata dal mare. McLennan, unico uomo bianco, deve trascorrere l'inverno in mezzo al popolo dei Čukči. Un inverno che diventerà una vita intera.

Informazioni aggiuntive

Letto 126 volte Ultima modifica il Venerdì, 29 Marzo 2019 15:07
Altro in questa categoria: « Quando le balene se ne vanno