Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Il pericolo di un’unica storia

"Quando rifiutiamo l’unica storia, quando ci rendiamo conto che non c’è mai un’unica storia per nessun luogo, riconquistiamo una sorta di paradiso". Cosí si esprime Chimamanda Ngozi Adichie in questo mirabile testo, che riprende la sua prima celebre conferenza TED del 2009. È un libro di estrema universalità e attualità. Riguarda il rischio che corriamo ogni volta che semplifichiamo, vedendo la realtà attraverso un unico punto di vista. Adichie racconta cosí come ha trovato la sua autentica voce culturale.

Leggi di più...

Progetto PEA, di Empowerment e autonomia di donne straniere

Nell'ambito della progettualità FAMI “Mi.Main, N. 2740, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 - Obiettivo Specifico 2. Integrazione/Migrazione legale- Obiettivo nazionale ON3 - Capacity building lett. J Governance dei servizi che vede come capofila l'università degli studi di Palermo in collaborazione con l'università degli studi di Roma Tre e Roma Capitale, si inserisce il progetto PEA, di Empowerment e autonomia di donne straniere coordinato dalla Dott.ssa Katiuscia Carnà dell'Università di Roma Tre in collaborazione con le operatrici Sylvia Ingeborg Haering e Hassania Lakrad, collaboratrici nell'ambito del progetto FAMI, per conto dell'Università degli studi di Roma Tre. Il progetto intende promuovere un modello di formazione partecipata capace di generare cambiamento culturale nell'ottica dell’inclusione, oltre che potenziare la governance territoriale, attraverso l'accrescimento delle competenze di cittadinanza degli operatori pubblici degli enti operanti nel territorio di riferimento, in merito all'erogazione dei servizi in favore dei cittadini stranieri, al fine di creare e potenziare forme di cooperazione e reti inter-istituzionali.

Leggi di più...

La stessa lotta, la stessa ragione. Storie di donne per i diritti umani

Domenica 31 gennaio 2021 alle ore 17 su Facebook viene presentato il libro La stessa lotta, la stessa ragione. Storie di donne per i diritti umani edito da People.
Giovanni Stefani (rappresentante del Gruppo Amnesty International Rovigo) e Michele Lionello (direttore artistico del festival Voci per la Libertà) conversano con Riccardo Noury sui contenuti del libro e sui temi di attualità legati ai diritti umani.
Riccardo Noury - portavoce di Amnesty Italia - raccoglie con grande partecipazione emotiva frangenti di vite di 27 donne, che punteggiano una mappa di impegno. Ciascuna di loro si è trovata a scegliere di non piegarsi alla prevaricazione, alla violenza, alla negazione dei diritti di base: la casa, la libertà di espressione, l'uguaglianza, la giustizia.

Leggi di più...

Conferenza sul progetto PINSEC -giovani e donne in Tunisia

Mercoledì 27 gennaio 2021 dalle ore 10 alle ore 13 il CIES Onlus tiene in forma Webinar su ZOOM l'evento finale di chiusura del progetto PINSEC Giovani donne emigranti: percorsi d'inclusione sociale e economica in Tunisia.
Un'occasione per parlare con operatori ed esperti locali della realtà di questo paese -di cui si parla purtroppo in questi giorni per i gravi disordini sociali in corso - e dare uno sguardo sulle iniziative positive  porprio sui temi del lavoro giovanile e delle donne.

Leggi di più...

Ricerca sulla bellezza femminile nel Subcontinente indiano

Le studiose Katiuscia Carnà e Sara Rossetti, già autrici del volume Kotha. Donne bangladesi nella Roma che cambia (Ediesse, 2018), stanno lavorando a un nuovo libro sulla cura e la bellezza delle donne originarie del Subcontinente indiano che vivono in Italia.
Per questo motivo stanno cercando donne di origini bangladesi, indiane, pakistane e srilankesi dai 18 ai 65 anni disponibili a partecipare alla ricerca attraverso una breve intervista online.
Chi vuole partecipare può scrivere alle autrici su facebook oppure via mail agli indirizzi sarossetti@gmail.com e katiusciacarna@gmail.com

Leggi di più...

Mediterraneo e donna. Il femminile nelle tradizioni e nelle realtà musicali mediterranee

Un’immersione nell’universo femminile attraverso le tradizioni e le realtà musicali mediterranee. Conversazioni con artisti e non solo, persone portatrici di memorie, di vissuti, di sapienza che ci aprono finestre su ciò che le donne, nei secoli, hanno affidato ai canti, alle danze. Persino laddove le parole non potevano esprimere ed esternare, con la musica si aggiravano le censure e e si affidavano ai canti e ai gesti danzanti tutte le emozioni e i sentimenti taciuti, repressi.
Proprio grazie alla musica le donne hanno tramandato, di generazione in generazione, l’identità del proprio popolo e ancora grazie alla musica è possibile mantenere il senso delle radici e costruire un ponte tra passato e futuro.

Leggi di più...

Afrofemminismo e autoformazione

Sabato 19 dicembre 2020 alle ore 15.30 è previsto l'evento online sulla piattaforma zoom Afrofemminismo e autoformazione: spogliarsi dello sguardo europeo, organizzato da Arising Africans nell'ambito del progetto Seconde a nessuno: un'occasione di discussione e scambio tra Italia ed Europa, attraverso le esperienze di quattro studiose e attiviste di origine africana provenienti da altrettanti paesi europei (Svizzera, Finlandia, Belgio e Portogallo). Il focus verte sull'intersezionalità della lotta al razzismo e al sessismo, sugli strumenti inidividuali e collettivi per riconoscere la violenza e sull’importanza dell’arte e della letteratura come “spazi sicuri” di espressione. Attraverso le testimonianze sulla formazione comunitaria come strumento di eemporwerment, si discute il difficile rapporto tra femminismo bianco e afrofemminismo.

Leggi di più...

La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura

Nell'ambito del progetto dell'Istituto Storico Italiano per l'Età Moderna Contemporanea Gli Italiani di oggi: Cibo, Gusti e Ibridazioni, che vuole indagare l’integrazione sociale nella storia attraverso la cultura del cibo, la creazione della cultura identitaria locale e nazionale di un Paese, si tiene un ciclo di seminari on line dal titolo La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura. Prossimo appuntamento venerdì 11 dicembre 2020 alle 16.30 sulla piattaforma zoom con Il profumo del mare e il sapore della manioca. La Costa d’Avorio, la Repubblica Democratica del Congo e le storie di tradizione e contaminazioni culturali in cucina da madre in figlia, a cura di Stefania Aphel Barzini. Con la partecipazione di Clarisse Bithum, Sano Kadiatou e Orietta Bigonzi. Lo story telling intorno a una tavola tra cibi della tradizione diviene motivo per parlare di storie di cultura e migrazione dando voce alle donne, che ci raccontano di storie familiari e di emancipazione femminile legate al loro Paese di origine.

Leggi di più...

25 Novembre …. e io sono ancora qua. Eh, gia’

Venerdì 4 dicembre 2020 dalle ore 17.30 alle 18 all’interno del Centro Commerciale Le Torri di Tor Bella Monaca, in Via Amico Aspertini e online in diretta su Facebook Live, si tiene l'evento 25 Novembre …. e io sono ancora qua. Eh, gia'. Le Associazioni Roma Bpa, SconfiniAmo, assemblAbili globAli, Lucha y Siesta, Il Mandarino A.P.S., La Consulta Migranti VII Municipio, A.G.I. Associazione Giuriste Italiane Sezione Europea, presentano un evento di musica, danza, moda, arte e spettacolo di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, rinviato a causa delle limitazioni dovute alla pandemia. L'obiettivo è quello di trattare l’argomento artisticamente e in maniera alternativa, e dare uno spunto di riflessione, un piccolo seme di speranza, che materialmente verrà poi distribuito alla fine dello spettacolo, da far crescere insieme ad una nuova visione, condivisa da donne e uomini, nei confronti del problema. L'evento si può seguire online sulla pagina dell'Associazione Oltreilpregiudizio.

Leggi di più...

Agire contro la tratta

Lunedì 7 dicembre dalle ore 10 alle 11,30 sulla pagina facebook della Biblioteca Vaccheria Nardi si svolge l'attività Agire contro la tratta. Dialogo con la Presidente della Cooperativa Be free, Oria Gargano. Be free svolge attività di emersione delle storie di tratta e sfruttamento sessuale; gestisce inoltre una casa di fuga a indirizzo segreto nel territorio regionale, per 5 donne sopravvissute alla tratta.

Leggi di più...

Donne di sabbia

Mercoledì 25 novembre 2020 alle ore 18, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza alle donne, è prevista la presentazione online sulla Pagina Facebook e il canale Youtube Paoline del libro Donne di sabbia di Laura Cappellazzo (edizioni Paoline, 2020). Oltre all'autrice, intervengono Elena Guerra, giornalista; Caterina Boca, legal advisor Ufficio Politiche migratorie e Protezione Internazionale Caritas Italiana e Romano Cappelletto, Uffcio stampa Paoline. Il volume è il racconto in forma romanzata della drammatica vicenda di quattro donne vittime di violenza.

Leggi di più...

La donna nelle migrazioni di ieri e di oggi

Venerdì 27 novembre 2020 alle ore 18 si tiene l'evento in streaming dal titolo La donna nelle migrazioni di ieri e di oggi. Intervengono Tiziana Grassi, Giornalista e curatrice del volume L'accoglienza delle persone migranti (One Group ed); Francesca Colella, Professoressa di Sociologia Generale La Sapienza; Chiara Mellina, Antropologa; Giuseppina Pompa, Ginecologa Policlinico Gemelli di Roma; Cecilia Brumat, Storica. Modera Francesca Pompa, presidente Soroptimist Club L'Aquila.

Leggi di più...

Forum delle Donne Africane

Sabato 14 novembre 2020 dalle 16 alle 18.30 si tiene in diretta online il Forum delle Donne Africane organizzato da Africane Italiane - Forum donne africane in Italia, Gruppo Abele Onlus e Centro Piemontese Studi Africani. L'evento si inserisce nelle attività del Forum delle Donne Africane con l’obiettivo di offrire una molteplicità di sguardi sulla realtà attuale e di individuare insieme nuove vie verso il cambiamento, a partire dai propri bisogni e dallo sviluppo delle proprie potenzialità.

Leggi di più...

La Sessualità in Africa: Diritti, Piaceri e Tabù

Lunedì 16 novembre 2020 alle ore 19 il Centro Studi AMIStaDeS invita a partecipare al webinar gratuito dal titolo La Sessualità in Africa: Diritti, Piaceri e Tabù con la partecipazione di Michela Fusaschi, professoressa di antropologia culturale all'Univesità Roma Tre e Luisa Nocito, psicologa esperta in sessuologia clinica. Modera Irene Piccolo, Presidente del Centro studi AMIStaDeS.

Leggi di più...

Ladri di denti

Non è semplice trovare le parole adatte per descrivere i rapporti tra italiani e stranieri. Così come non è semplice individuare il senso stesso della parola "straniero", quando quel senso vive dentro confini che la legge e la cultura di adozione non reputano mai propri fino in fondo. "Razzismo" è una parola fraintesa, abusata, rifiutata. Suscita immaginari che nella società italiana sono difficili da guardare. La negazione è dietro l'angolo, la soluzione sfugge.

Leggi di più...

I corpi delle migranti. Gli stupri e le violenze subite dalle migranti

Sabato 17 ottobre 2020 alle ore 16 presso la Casa Internazionale delle Donne in Via della Lungara 19, è previsto l'incontro I corpi delle migranti. Gli stupri e le violenze subite dalle migranti.Sarà presentato un documento conclusivo con alcune richieste: protezione internazionale per le migranti vittime di stupro e violenze; risarcimenti alle donne vittime degli stupri di guerra, riconoscimento delle problematiche e dei diritti delle figlie e dei figli degli stupri.
 Si interloquirà con autorità italiane, europee e internazionali, chiedendo il loro impegno, con il sostegno delle associazioni e del volontariato.

Leggi di più...

Donna: nata per rinascere

Il Progetto Donna: nata per rinascere, finanziato dalla Regione Lazio, a valere dei Fondi POR FSE 2014- 2020, è finalizzato alla presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva, attraverso il sostegno psicologico e reinserimento sociale e lavorativo per donne vittime di violenza (italiane e straniere) in contatto con la rete antiviolenza e avviate verso percorsi di autonomia. I soggetti proponenti sono l'Associazione Donna e Politiche Familiari (capofila), e Elidea Psicologi Associati. Di seguito i dettagli.

Leggi di più...