Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

A spasso per Roma – Passeggiate antirazziste

Sabato 23 gennaio 2021 dalle ore 14.30, nell’ambito del progetto "Pinocchio - cultura, sport, partecipazione civica e social network contro le discriminazioni per una maggiore inclusione sociale (AID 11786)", ARCS – Arci Culture Solidali e Guide Invisibili invitano ad una passeggiata onora alla scoperta di Piazza Vittorio per scoprire una Roma inaspettata attraverso storie sussurrate in cuffia dai suoi cittadini migranti.

Leggi di più...

Officina delle favole

Fino al 31 dicembre 2020 l'associazione Officina delle culture organizza sulla sua pagina facebook l'evento online Officina delle favole, un progetto di Carla Romana Antolini e Michela Becchis, realizzato da Juru Jean Hilaire e Clara Anicito. Dieci favole, dieci paesi, molte e molti cantastorie per portarvi in giro per il mondo. Lingue, musiche e magie di tante culture diverse. Dieci modi diversi di raccontare con il filo conduttore della parola accompagnato da disegni, percussioni, musiche, immagini, abiti tradizionali per portare tutte e tutti lontano dalle nostre case purtroppo poco spalancate. Si viaggerà con la fantasia e con gli occhi. Due favole a sera, due Paesi lontani, due modi diversi per accompagnarci in un variopinto viaggio e per insegnarci a rimanere incantati dalla bellezza delle culture che si guardano e che si scoprono a vicenda. Partecipano gli artisti Elly Nagaoka, Edilson Araujo, Rashmi Bhatt, Parisa Nazari, Babak Karimi, Ryan Shayegani, Moustapha Mbengue, Gloria Mendiola, Thameur Jabberi, Emanuela Ionica, Ejaz Ahmad.

Leggi di più...

La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura

Nell'ambito del progetto dell'Istituto Storico Italiano per l'Età Moderna Contemporanea Gli Italiani di oggi: Cibo, Gusti e Ibridazioni, che vuole indagare l’integrazione sociale nella storia attraverso la cultura del cibo, la creazione della cultura identitaria locale e nazionale di un Paese, si tiene un ciclo di seminari on line dal titolo La Tavola Migrante, Racconti di Donne, Cibo e Cultura. Prossimo appuntamento venerdì 11 dicembre 2020 alle 16.30 sulla piattaforma zoom con Il profumo del mare e il sapore della manioca. La Costa d’Avorio, la Repubblica Democratica del Congo e le storie di tradizione e contaminazioni culturali in cucina da madre in figlia, a cura di Stefania Aphel Barzini. Con la partecipazione di Clarisse Bithum, Sano Kadiatou e Orietta Bigonzi. Lo story telling intorno a una tavola tra cibi della tradizione diviene motivo per parlare di storie di cultura e migrazione dando voce alle donne, che ci raccontano di storie familiari e di emancipazione femminile legate al loro Paese di origine.

Leggi di più...

Animal migrante

Sabato 12 dicembre 2020 alle ore 10 al Parco di Garbatella in via Rosa Raimondi Garibaldi, 16 si tengono la presentazione e il laboratorio in presenza del libro per bambini Animal migrante di Antonio Sagna e Misa Poltronieri, casa editrice Hopi della collana Migrazioni che racconta come animali e piante si sono spostati da sempre, ognuno con i propri tempi, sulla terra. Quest'idea nasce dal voler comunicare ai bambini la bellezza e la complessità del mondo che abitiamo.

Leggi di più...

Oggetti contesi. Le cose nella migrazione

Per diventare cose, ha scritto una volta Remo Bodei, gli oggetti devono assumere una valenza soggettiva, emergendo dal campo di forze che se ne contendono il significato. Il caso più emblematico di questa emersione rimane probabilmente quello dello smartphone, il cui avvistamento tra le mani di un migrante prelude spesso allo sfogo di retoriche xenofobe e razziste. Al lato opposto della contesa, internet risulta invece il medium diasporico per eccellenza, perché solo nel cyberspazio è possibile accorciare le distanze che separano chi parte da chi rimane e coloro che partono tra di loro, trasformando dispositivi come la parabola satellitare o il telefono in un "frammento di casa".

Leggi di più...

Salotti di conversazione italiana per stranieri e residenti – Online

Nell'ambito del progetto Biblionavette, rimodulato in modalità online a causa dell'emergenza sanitaria, l'Associazione Sentieri Popolari propone i Salotti di Conversazione Italiana per stranieri e residenti. L'ambiente informale e rilassato del salotto virtuale crea l'occasione di un apprendimento partecipativo di utilizzo pratico della lingua italiana per stranieri. I Salotti sono aperti a parlanti non nativi di ogni livello che, guidati da un docente esperto nella didattica dell’italiano a stranieri, potranno così esercitare le proprie competenze in un contesto multiculturale e aperto, ottenendo un feedback immediato, sotto forma di tutoring, da parte dell’insegnante. Anche i residenti italofoni sono invitati a partecipare, per condividere un momento di integrazione culturale e sociale attraverso il racconto delle esperienze vissute e dei tratti peculiari della propria cultura.

Leggi di più...

La mediazione interculturale: strumento per le politiche di inclusione e di contrasto alle diseguaglianze

Giovedì 26 novembre 2020 dalle ore 9 alle 18 si tiene il convegno online La mediazione interculturale: strumento per le politiche di inclusione e di contrasto alle diseguaglianze organizzato dal Comune di Ravenna, Università di Bologna, Regione Emilia-Romagna con la collaborazione di ANCI Emilia-Romagna. Iscrizioni entro entro giovedì 19 novembre alle ore 18. Di seguito il programma.

Leggi di più...

Le mie radici

Fino al 25 novembre 2020 ONEurope Onlus invita i bambini e gli adolescenti dai 5 ai 15 anni a partecipare alla seconda edizione del Concorso di disegno e pittura: Le mie Radici. Le opere, dei disegni o dei dipinti a 4 mani, dovranno essere eseguite da una coppia di artisti formata da un/a ragazzo/a nato/a all’estero e/o con almeno un genitore di origine straniera e residenti in Italia, insieme ad un coetaneo (+/- 1 anno) che ha entrambi i genitori italiani.
L'obiettivo del concorso è facilitare il dialogo e la conoscenza fra i ragazzi di origine straniera e i ragazzi di origine italiana, utilizzando il ponte della creatività e della predisposizione artistica. L’opera a quattro mani implica la condivisione di un percorso creativo comune, lo scambio di emozioni e di scoperta reciproca, facilita la rimozione delle barriere culturali e l’integrazione.

Leggi di più...

Ladri di denti

Non è semplice trovare le parole adatte per descrivere i rapporti tra italiani e stranieri. Così come non è semplice individuare il senso stesso della parola "straniero", quando quel senso vive dentro confini che la legge e la cultura di adozione non reputano mai propri fino in fondo. "Razzismo" è una parola fraintesa, abusata, rifiutata. Suscita immaginari che nella società italiana sono difficili da guardare. La negazione è dietro l'angolo, la soluzione sfugge.

Leggi di più...

Med in Torpigna – Il Mediterraneo e l’Atlantico

Nell'ambito della seconda edizione di Med in Torpigna - Il Mediterraneo e l'Atlantico 2020 dalle ore 11 alle ore 20 al Parco Giordano Sangalli Torpignattara, sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020 sono previsti due incontri gratuiti con racconti per bambini, passeggiate, sonore musica e cibo. Due appuntamenti culturale sulla ricchezza delle diverse identità culturali e della dimensione fortemente MED-iterranea di Roma e dei sui quartieri periferici, da sempre luoghi di incontro di culture, lingue e civiltà; luoghi di immigrazione nazionale e transnazionale, passata e presente. Quest’anno esploreremo le influenze culturali che i paesi dell’area dell’atlantico hanno avuto sul mediterraneo. Di seguito il programma.

Leggi di più...

Animal Migrante. Raccontami un viaggio

All'interno dellla 2a edizione del festival Med in Torpigna, un evento culturale gratuito che si svolge all'interno del Parco G. Sangalli nel quartiere di Torpignattara, sabato 17 ottobre 2020 alle ore 16 si tiene la presentazione del libro illustrato per bambini ANIMA(L) MIGRANTE. Raccontami un viaggio, testi di Antonio Sagna e illustrazioni Misa Poltronieri, a cura di Fiona Amar Devta Sansone (Hopi edizione, 2020). Animal migrante è il primo libro della collana Migrazioni, che racconta come animali e piante si sono spostati da sempre, ognuno con i propri tempi, sulla terra. Quest’idea nasce dal voler comunicare ai bambini la bellezza e la complessità del mondo che abitiamo. Durante l'evento si terrà una lettura del libro ed un laboratorio di disegno per bambini (dai 5 anni in su) con la tecnica della monotipia usata per realizzare le illustrazioni del libro a cura di Misa Poltronieri.

Leggi di più...

Med in Torpigna – il Mediterraneo e l’Atlantico

Sabato 17 ottobre 2020 dalle ore 11:00 alle 20 si tiene la seconda edizione di Med in Torpigna - il Mediterraneo e l'Atlantico, un appuntamento gratuito al Parco Giordano Sangalli Torpignattara con laboratori, passeggiata sonora, itinerari musicali, e Le Città invisibili, Documentario sulle città - NANTES, Chantenay _ SEVIGLIA, Las 3 mil viviendas _ LISBONA, Curraleira. Di seguito il programma.

Leggi di più...

A spasso per Roma – Passeggiate antirazziste

Sabato 24 ottobre 2020 dalle ore 16:30 alle 18:30 ARCS – Arci Culture Solidali insieme a Guide Invisibili invitano a partecipare ad una passeggiata sonora alla scoperta di Rione Monti seguita da una gustosa merenda al sacco per scoprire una Roma inaspettata attraverso storie sussurrate in cuffia dai suoi cittadini migranti. Per partecipare è necessaria la prenotazione scrivendo a guideinvisibili@gmail.com o su whatsapp al 3801868316.

Leggi di più...

Internazionale Roma 2020

Da martedì 6 ottobre fino a domenica 11 ottobre 2020 presso il Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194, si tiene la rassegna Internazionale Roma 2020. Nell’anno che ha visto le nostre vite confinate allo spazio domestico e le cronache dominate dal Covid-19, è più urgente che mai riabituarsi a guardare oltre, con realismo ma insieme speranza, come la rassegna dei documentari di Internazionale invita ogni volta a fare, grazie a brillanti film d’autore su attualità, informazione e diritti umani, dai migliori festival.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria.

Leggi di più...

Possiamo essere tutto

Quali sono le caratteristiche che useremmo e quante ci sentiremmo di condividere liberamente con gli altri? Quali elementi della nostra identità invece riterremmo di dover nascondere per non essere bersaglio di atteggiamenti di diffidenza, rifiuto o addirittura di odio? Queste domande, già complicate per gli adulti, possono diventare estremamente complesse per chi, nel difficile percorso di crescere, sentirà la necessità di collocarsi in schemi facilmente riconoscibili e, in qualche modo, socialmente “accettabili”. Vorrà essere, in parole povere, “normale”.

Leggi di più...

Storie di Quartiere

Mercoledì 16 settembre 2020 presso la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, Viale Opita Oppio 41, è stata inaugurata la mostra fotografica Storie di Quartiere, curata da Marciapiedi Street Photography Expo: una ricerca fotografica sviluppata durante i primi mesi della pandemia causata dal Covid-19 focalizzandosi sulla realtà del Quadraro. Lo spirito resistente del quartiere ha guidato lo sviluppo di questa mostra, il cui progetto era stato pensato inizialmente dalla Biblioteca Cittadini del Mondo come una delle iniziative di Q44 in occasione dell'anniversario del rastrellamento nazifascista del 17 aprile del 1944. La narrazione fotografica della mostra ritrova questa identità resistente attraverso diverse prospettive: dalla documentazione delle iniziative solidali attivate dalle realtà associative territoriali, alla raccolta di immagini più intime e peculiari dei luoghi e dei rituali dell'ordinario. L'ingresso è gratuito.

Leggi di più...