Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

OnStage!festival L’America è di scena

Dal 21-27 gennaio 2019 si svolge OnStage!festival L’America è di scena presso Off Off Theatre, Via Giulia 20, Teatro di Villa Torlonia, via Lazzaro Spallanzani 1A, Teatro Argentina - Sala Squarzina, Largo di Torre Argentina 52. A partire dall’esperienza maturata nei cinque anni di In Scena!, festival di teatro italiano a New York, approda in Italia, in esclusiva per la Città di Roma,  OnStage!festival, rassegna in lingua originale nata con lo scopo di veicolare la cultura americana attraverso l’incontro “personale” ed efficace con il teatro, e di costruire un dialogo permanente fra i due paesi, attraverso un network professionale dedicato. Il festival, in programma per un’intera settimana, dal 21 al 27 gennaio 2019, prevede 6 performance in arrivo direttamente dagli Stati Uniti, fra cui lo spettacolo di Stephan Wolfert CRY HAVOC che, incentrato sulla vita di un veterano, è approdato alla scena Off Broadway: Wolfert terrà anche una masterclass per professionisti. Gli altri quattro spettacoli, appartenenti a compagnie Off Off selezionate tramite bando in America, trattano di argomenti profondamente attuali tra la diffusione incontrollata delle armi (SHOOTER di Sam Graber), l’integrazione culturale nelle relazioni tra sesso, religione e politica (DIRTY PAKI LINGERIE di Aizzah Fatima), la discriminazione di genere (HEDY! The Life & Inventions of Hedy Lamarr di Heather Massie) e il bullismo (LURED di Frank J. Avella). In particolare segnialiamo mercoledì 23 gennaio 2019 ore 18.45 presso Off off theatre l'incontro Integrazione, un percorso infinito e, a seguire alle 21 lo spettacolo Dirty paki lingerie.

Leggi di più...

Leyley

Lunedì 4 febbraio 2019 alle ore 20:30 al Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, va in scena lo spettacolo Leyley. Riti, tradizioni e stereotipi delle credenze persiane, a cura del gruppo di danze tradizionali persiane Vazhik e in collaborazione con l'associazione Alefba.

Leggi di più...

Spiragli urbani

Venerdì 11 gennaio 2019 dalle ore 16,30 alle 23 all'Angelo Mai, viale delle Terme di Caracalla 55, si tiene la Tavola rotonda Spiragli urbani, dedicata al tema del teatro comunitario, come costruzione di "comunità tra le comunità". Alle ore 20,30 apericena offerto dall'Angelo Mai e lancio dei laboratori di Teatro comunitario di Asinitas. Alle ore 21.30 Naricontho - Voci oltre i confini, esito del laboratorio teatrale sulle fiabe del femminile.

Leggi di più...

Laboratorio multiculturale di teatro a Insensinverso

Da giovedì 10 gennaio 2019 si svolge presso le Officine Culturali Insensinverso, via Vaiano 7, la nona edizione del Laboratorio multiculturale di teatro condotto dalla regista e attrice Silvana Mariniello, Compagnia Sharleena Teatro. Il laboratorio prosegue tutti i giovedì dalle 19 alle 22. Culminerà con la messa in scena dello spettacolo "Maama” del drammaturgo e attore ghanese Kwesi KIay. Ultima lezione-spettacolo domenica 14 aprile 2019.

Leggi di più...

La bastarda di Istanbul

Fino all'11 novembre 2018 il Teatro Sala Umberto, via della Mercede 50, presenta La Bastarda di Istanbul, dall’omonimo romanzo di Elif Shafak, con Serra Yilmaz. Un'affascinante saga familiare multietnica, popolata da meravigliosi personaggi femminili, da storie brucianti e da segreti indicibili che legano Istanbul all'America e la
Turchia all'Armenia

Leggi di più...

La Classe al teatro Sala Umberto

Fino al 25 novembre 2018 il teatro Sala Umberto, via della Mercede, 50, presenta lo spettacolo La classe regia di Giuseppe Marini. A pochi chilometri dallo “Zoo”, uno dei campi profughi più vasti del continente, c’è un Istituto Comprensivo specializzato in corsi professionali che avviano al lavoro. Albert, giovane professore di Storia, viene
incaricato dal Preside dell’Istituto di tenere un corso di recupero pomeridiano per sei studenti “difficili”, sospesi per motivi disciplinari.

Leggi di più...

Leyley – Danze persiane

Per la rassegna di Danza MainStream Arts, sabato 10 novembre 2018 alle ore 20 al Teatro Greco, via R. Leoncavallo 10, va in scena Leyley del Gruppo Vazhik, a cura di Hadi Habibnejad con il gruppo di regia di Mohammad Vajihi, Mohammad Amiri ed Elnaz Yousefi. In collaborazione con l'Associaizone Culturale Italo-Iraniana Alefba.

Leggi di più...

A porte chiuse

Da lunedì 12 a domenica 18 novembre 2018 il lavoro teatrale A porte chiuse dell'Associazione Culturale Italo-Armena InControVerso va in scena al Teatro Cometa Off, via Luca della Robbia 47.

Leggi di più...

Afghanistan e Il grande gioco

Al Teatro Argentina, Largo di Torre Argentina 52, dal 17 al 21 ottobre 2018 sarà in scena Afghanistan, spettacolo con la regia Ferdinando Bruni e Elio De Capitani: un affresco storico che racconta il complesso rapporto tra l’Occidente e l’Afghanistan, terreno di scontro che da sempre occupa una posizione strategica nello scacchiere mondiale. Ma è anche un esperimento di drammaturgia teatrale a più voci, diviso in 13 quadri rappresentati in due spettacoli distinti: Il grande gioco in scena il 17, 19 ottobre ore 21 e il 21 ottobre ore 16 e Enduring Freedom in scena il 18 e 20 ottobre alle ore 21 e il 21 ottobre ore 20.

Leggi di più...

Mediterraneo, di Ali Shams

Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre 2018 al Teatro di Documenti di Roma, via Nicola Zabaglia 42, la compagnia teatrale iraniana Don Chisciotte va in scena con Mediterraneo, il nuovo spettacolo teatrale scritto e diretto da Ali Shams. Con questo spettacolo il regista dà voce dramma di centinaia di migliaia di esseri umani che decidono di attraversare il Mar Mediterraneo mettendo al rischio la propria vita. Tour italiano in collaborazione con l’associazione culturale italo iraniana Alefba.

Leggi di più...

Quando la notte finisce – fiabe di viaggi e speranze

Sabato 13 ottobre 2018 alle ore 21, al Teatro Don Mario Torregrossa, Via di Macchia Saponara 106, si tiene lo spettacolo Quando la notte finisce - fiabe di viaggi e speranze, una produzione Alla Ribalta!, con il sostegno di ex Lavanderia e VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo. Due donne. Una è più grande, è dovuta partire perché nel suo paese c'è la guerra, la guerra e la morte e poco o niente da mangiare. L'altra scappa dalle persecuzioni, è rimasta "sola". É partita perché non poteva fare diversamente, se voleva restare in vita. É la storia di due migranti, sono in viaggio, viaggiano di nascosto, sui treni, vanno alla ricerca di un posto migliore in cui stare, in cui mettere nuove radici.

Leggi di più...

Artisti dalla Romania allo Short Theatre Festival

Dal 5 al 15 settembre 2018, ore 18, avrà luogo la 13° edizione dello Short Theatre Festival, un festival di teatro e arti performative che da tredici edizioni a Roma ricompone i segni del mutevole paesaggio dello spettacolo dal vivo, nazionale e internazionale: spettacoli, performance, installazioni, incontri, concerti e dj set. Una lente con cui interrogare i linguaggi che cambiano, immaginando nuove affinità, oltre i confini disciplinari, generazionali, geografici e culturali. In occasione dell’edizione 2018 dello Short Theatre Festival l’Istituto Culturale Romeno di Bucarest tramite l’Accademia di Romania in Roma sostiene la partecipazione di 3 artisti romeni invitati dal festival per realizzare un percorso creativo dedicato alla Città di Roma: gliartisti Bogdan Georgescu e Mihaela Michailov e Elise Wilk, drammaturga romena e critico teatrale, membro nel progetto Fabulamundi Playwriting Europe – partner del Short Theatre Festival. La presentazione degli spettacoli realizzati dei 2 drammaturgi romeni si svolgeranno al Macro Testaccio - La Pelanda – Teatro 2: il 12 settembre 2018, ore 19 ci sarà una Lettura teatrale, esito della residenza di Mihaela Michailov, il 13 settembre, ore 19:30, si terrà lo Spettacolo teatrale: Hic Sunt Leonesse di Bogdan Georgescu.

Leggi di più...

Gesù, Confucio e John Lennon 耶稣, 孔子, 披头. 士列侬

Giovedì 13 settembre ore 21,30 e venerdì 14 settembre 2018 alle ore 21, presso il Teatro Tordinona, Via degli Acquasparta 16, l'associazione Insensinverso e l'associazione di promozione sociale Il Mandarino, presentano lo spettacolo Gesù, Confucio e John Lennon 耶稣, 孔子, 披头. 士列侬, una divertentissima parodia satirica scritta dallo scrittore e drammaturgo cinese Sha Yexin (沙叶新) negli anni '80. Lo spettacolo è il frutto del laboratorio teatrale transculturale tenuto anche quest'anno dalla regista e attrice Silvana Mariniello. E’ una commedia che racconta la Cina degli anni ’80. In quel periodo la Cina è in cerca di modernità, ma il pensiero confuciano base di questa civiltà orientale, rimane saldo ed incuriosisce, interessa e influenza anche il mondo occidentale. Il confronto tra i tre protagonisti della storia, motivo ricorrente nel plot, è la rappresentazione dell’incontro della cultura orientale con quella occidentale.

Leggi di più...

Frida am I

La Compagnia Atacama presenta Frida am I uno spettacolo di teatro danza dedicato a Frida Kahlo di e con Federica Gumina, in scena domenica 9 settembre 2018 alle ore 18 al Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Ostuni 8. Lo spettacolo rientra nella rassegna Associazioni in comune 2018.

Leggi di più...

Damascus Play

Nell’ambito del Festival Teatro a Righe, iniziativa realizzata da ArteStudio e parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE,sabato 4 agosto 2018 alle ore 21 presso la Casa Internazionale delle Donne, in via San Francesco di Sales, 1 è previsto l'ultimo appuntamento della rassegna con Damascus Play, performance con attori provenienti dall’Africa e attori italiani dedicata alle migrazioni forzate. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Leggi di più...

Narikontho. Voci Oltre i confini

Mercoledì 4 luglio 2018 e mercoledì 5 luglio 2018 alle 19 presso il Teatro Vascello in via Giacinto Carini, 78 Asinitas onlus e Fabbrica dell’attore presentano lo spettacolo NARIKHONTO-Voci oltre i confini: uno spettacolo onirico, una costruzione drammaturgica che procede soprattutto per immagini e voci intrecciate a immagini, video e teatro d’ombra. Va in scena un gruppo di donne di Torpignattara, di diversa nazionalità, età e formazione artistica, che si è incontrato da gennaio a giugno. Il lavoro si è dipanato a partire dalle fiabe del femminile, attraverso le ricerche di Marie Louise Von Franz e di Clarissa Pinkola Estes.

Leggi di più...

Indidy, Mamady e il dono. Liberamente tratto da Edipo a Colono

Mercoledì 4 luglio 2018 e mercoledì 5 luglio 2018 alle 21.30 presso il Teatro Vascello in via Giacinto Carini, 78 Asinitas Onlus presenta Indidy, Mamady e il dono. Liberamente tratto da Edipo a Colono. Lo spettacolo è frutto del laboratorio condotto da Alessandra Cutolo, che si è svolto alla scuola per rifugiati e richiedenti asilo di Asinitas onlus, coinvolgendo un gruppo misto di stranieri, italiani e ragazzi di seconda generazione. E' partito dall'adattamento dell'Edipo a Colono di Sofocle per indagare nell'urgenza della nostra contemporaneità il tema dell'ospitalità, dello scambio, del dono, dell'ostilità verso l'estraneo, ma anche della diversa spiritualità, della delusione nel non aver trovato quanto si cercava, del sentimento scomodo delle seconde generazioni.

Leggi di più...

Giornata Mondiale del Rifugiato 2018. Esperienze di accoglienza e inclusione

Nell’ambito del festival organizzato dal Teatro di Roma Roma Città Mondo - Festa Teatrale dell’Intercultura (17-28 giugno 2018), mercoledì 20 giugno 2018, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con il Teatro di Roma, organizza dalle ore 17 l'evento Giornata Mondiale del Rifugiato 2018 - Esperienze di accoglienza e inclusione. Letteratura, musica, teatro, artigianato, moda: le buone pratiche si incontrano sul palco del Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, per mostrare un altro modo di fare accoglienza attraverso progetti artistici, laboratoriali e lavorativi. Intervengono il CAS Diaz di Fiuggi, Un ponte per… con performance musicali di Alaa Arsheed e Isaac de Martin, Medu, Gustamundo - In Cammino... Catering migrante, Liberi Nantes e Baobab Experience con una sfilata di abiti africani dello stilista nigeriano Nosa e alle 19.45 concerto di Matemusik, il gruppo musicale di MaTeMù/Cies.
La serata si chiude con lo spettacolo teatrale Kassandra (o del mondo come fine della rappresentazione) di Kevin Rittberger, regia di Alessandra Cutolo, con Patience Sare e le ragazze nigeriane del gruppo Women Crossing, Silvia Gallerano, Simonetta Solder. Conduce Sekou Diabate. Partecipano con banchetti di prodotti artigianali e informativi, diverse associazioni romane e internazionali che si occupano di accoglienza, intercultura e di imprenditoria migrante. Sul posto per tutta la durata dell’iniziativa Baobab Street Food - food truck etnico.

Leggi di più...

Salone Muromachi – il mondo del teatro Nō

Giovedì 28 giugno 2018 alle ore 18 presso l'Istituto Giapponese di Cultura, via Antonio Gramsci 74 l'Ambasciata del Giappone in Italia/Istituto Giapponese di Cultura in Roma presenta Salone Muromachi – il mondo del teatro Nō. Il teatro Nō, nato in epoca Muromachi (1336-1573): Kazufusa Hōshō, ventesimo sōke, erede legittimo della scuola Hōshōryū, ce ne spiega segreti e innovazioni, illustrando in maniera comprensibile a tutti il valore del teatro Nō nella società contemporanea.

Leggi di più...