Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Visita per bambini: L’arte della Geisha

Volete conoscere come si vestivano, truccavano e come si divertivano le geisha nel fantastico mondo del Giappone? Domenica 25 novembre 2018 alle ore 15,30 il MuCiv - Museo preistorico etnografico Luigi Pigorini, piazza Guglielmo Marconi 14, invita alla visita/laboratorio L'arte della Geigha.

Leggi di più...

Artisti dalla Romania allo Short Theatre Festival

Dal 5 al 15 settembre 2018, ore 18, avrà luogo la 13° edizione dello Short Theatre Festival, un festival di teatro e arti performative che da tredici edizioni a Roma ricompone i segni del mutevole paesaggio dello spettacolo dal vivo, nazionale e internazionale: spettacoli, performance, installazioni, incontri, concerti e dj set. Una lente con cui interrogare i linguaggi che cambiano, immaginando nuove affinità, oltre i confini disciplinari, generazionali, geografici e culturali. In occasione dell’edizione 2018 dello Short Theatre Festival l’Istituto Culturale Romeno di Bucarest tramite l’Accademia di Romania in Roma sostiene la partecipazione di 3 artisti romeni invitati dal festival per realizzare un percorso creativo dedicato alla Città di Roma: gliartisti Bogdan Georgescu e Mihaela Michailov e Elise Wilk, drammaturga romena e critico teatrale, membro nel progetto Fabulamundi Playwriting Europe – partner del Short Theatre Festival. La presentazione degli spettacoli realizzati dei 2 drammaturgi romeni si svolgeranno al Macro Testaccio - La Pelanda – Teatro 2: il 12 settembre 2018, ore 19 ci sarà una Lettura teatrale, esito della residenza di Mihaela Michailov, il 13 settembre, ore 19:30, si terrà lo Spettacolo teatrale: Hic Sunt Leonesse di Bogdan Georgescu.

Leggi di più...

Mostra collettiva Colors

Fino al 19 luglio 2018 alla Galleria Area Contesa Arte in via Margutta 90, è possibile visitare la Mostra Collettiva COLORS nella quale saranno esposte anche 6 opere dell'artista nigeriano Fasasi.  

Leggi di più...

Incontro con l’artista senegalese Mor Fayemurf

Giovedì 19 luglio 2018 dalle ore 18 in via Ettore Giovenale 16 Zazie nel metró invita al Vernissage Passione, idee e parole ... di Mor Fayemurf, artista visivo senegalese. Murf è un artista impegnato che ha lavorato ampiamente con le ong in diversi progetti sociali: lotta contro la povertà, l'aids, l'insicurezza e la violenza nelle zone suburbane, specialmente la migrazione clandestina. Un partner affidabile in una grande varietà di attività legate alla comunicazione e all'informazione e ha organizzato con successo diversi eventi artistici nella sub-Regione in stretta collaborazione con l'iom (organizzazione internazionale per le migrazioni).

Leggi di più...

Salone Muromachi – il mondo del teatro Nō

Giovedì 28 giugno 2018 alle ore 18 presso l'Istituto Giapponese di Cultura, via Antonio Gramsci 74 l'Ambasciata del Giappone in Italia/Istituto Giapponese di Cultura in Roma presenta Salone Muromachi – il mondo del teatro Nō. Il teatro Nō, nato in epoca Muromachi (1336-1573): Kazufusa Hōshō, ventesimo sōke, erede legittimo della scuola Hōshōryū, ce ne spiega segreti e innovazioni, illustrando in maniera comprensibile a tutti il valore del teatro Nō nella società contemporanea.

Leggi di più...

L’Africa al MAXXI

L’Africa è protagonista di un grande progetto al MAXXI, via Guido Reni 4/a, che presenta la vitalità della sua scena artistica e culturale. Le mostre African Metropolis. Una città immaginaria e Road to justice raccontano un continente in crescita tra contraddizioni e ferite aperte e un ricco programma di incontri con artisti, architetti, scrittori, danza e musica live, cinema ne approfondisce i temi. La mostra African Metropolis. Una città immaginaria prosegue fino al 4 novembre; Road to Justice fino al 14 ottobre.

Leggi di più...

I is an Other Be the Other

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea avvia la collaborazione con UNICEF Italia presentando un progetto che coinvolge ragazze e ragazzi dei centri di accoglienza. Mercoledì 13 giugno 2018 inaugura una mostra con quadri, sculture, gioielli, fotografie e oggetti di design realizzate da giovani migranti e visitabile fino a domenica 17 giugno nello spazio adiacente il Salone Centrale della Galleria Nazionale. Nell’ambito della mostra I is an Other | Be the Other continua una riflessione sull’alterità e sull’integrazione con un progetto che mette in discussione gli stereotipi dell’immigrazione e racconta l’esperienza degli “sradicati”, coloro la cui identità ruota attorno a due tipi di esperienze culturali ed esistenziali: da un lato, quella di chi ha deciso di lasciare la propria terra, dall’altro quella di chi vive in una comunità cittadina con cui fa fatica a riconoscersi.

Leggi di più...

Imaginando el agua

L'Ambasciata di El Salvador in Italia e l'IILA organizzazione Internazionale Italo-Latinoamericana presentano Imaginando el agua, un'esposizione dell'artista visivo Mauricio Linares Aguilar, che si inaugura martedì 15 maggio alle ore 18 presso la sede dell'Iila, via Giovanni Paisiello 24. La mostra resta allestita fino a giovedì 7 giugno 2018.

Leggi di più...

L’incanto del calamo

Presso la Galleria Bab el Kasbah in via dei Banchi Nuovi, 22 si è tenuta l'inaugurazione della mostra di Calligrafia Araba L'Incanto del calamo del calligrafo Amjed Rifaie e suoi allievi. La mostra è aperta fino a sabato 19 maggio 2018 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 19:30, il sabato e la domenica dalle 11:00 alle 19:30.

Leggi di più...

Workshop di calligrafia araba

Sabato 21 aprile 2018 dalle ore 10 alle ore 17 presso la Società Geografica Italiana Onlus in Via della Navicella 12, si terrà un Workshop di Calligrafia Araba con il calligrafo Amjed Rifaie. Il workshop, sotto il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica dell’Iraq presso il Quirinale, prevede una breve introduzione sulla calligrafia, sugli stili e sui materiali e una serie di esercizi pratici con il calamo e l’inchiostro. Per ogni partecipante è prevista una quota di iscrizione che comprende l’attestato di partecipazione, il kit di materiale per la calligrafia (fornito unicamente per la durata del corso) e il pranzo arabo iracheno, a cura di Waqar Yunus. Per coloro che volessero partecipare, scrivere entro il 12 aprile, all’indirizzo mail: eventi.sgi@societageografica.it.

Leggi di più...

Liu Bolin. L’uomo invisibile

Fino a domenica 1 luglio 2018 nell'Ala Brasini del Vittoriano, in piazza Venezia, è possibile visitare la mostra di Liu Bolin (Shandong, 1973), “l’uomo invisibile” dell’arte contemporanea, l’artista cinese noto per le sue fotografie in cui si mimetizza con l’ambiente circostante, autore di una serie che vede come protagonisti diversi monumenti italiani. L’idea di portare avanti questo tipo d’arte nacque nel 2005, quando l’amministrazione di Pechino decise di abbattere un quartiere dove risiedono diversi artisti critici nei confronti del governo cinese: Liu Bolin adoperò per la prima volta questa forma d’arte per mimetizzarsi con le macerie del suo studio, dando vita a una protesta silenziosa che riscosse un enorme successo

Leggi di più...

Paradiso

Fino al 21 aprile 2018 AlbumArte, spazio indipendente no profit per l’arte contemporanea e IILA-Organizzazione internazionale italo-latino americana, presentano negli spazi di AlbumArte in via Flaminia 122 Paradiso, a cura di Rosa Jijón, una mostra collettiva con quattro artisti latinoamericani che vivono in Europa e un’artista italiana: Marlon de Azambuja (Brasile), Elena Mazzi (Italia), Estefanía Peñafiel Loaiza (Ecuador), Juan Esteban Sandoval (Colombia), Óscar Santillán (Ecuador).

Leggi di più...

Baobab for good #3 con Vermi di Rouge

Sabato 17 Febbraio 2018 dalle ore 18 presso ufficio di Baobab Experience in via di Portonaccio 23b si tiene la presentazione UElcome di Vermi di Rouge, una raccolta di vignette dedicate all’Europa e alle sue frontiere. Saranno esposte le sue opere e dei fenomeni migratori, tra solidarietà dal basso e persecuzione istituzionale. Il tutto, insieme ad un aperitivo a sottoscrizione e alla possibilità di acquistare i lavori di Rouge.

Leggi di più...

Finissage expo Mokodu Fall e Kon-T

Dopo il grande successo della mostra dei due artisti senegalesi Mokodu Fall e Pape Kon-t, inaugurata sabato 28 ottobre nello spazio espotivo Antica pesa del bestiame dell'ex mattatoio di Testaccio, Città Dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo, Cultur+ dà appuntamento sabato 18 novembre 2017 dalle 18 alle 21 per il finissage. Un'ultima occasione per conoscere lo stile internazionale dei due artisti africani e incontrare Mokodu dal vivo. Ingresso libero.

Leggi di più...

Fotografia Giapponese Settanta/Duemila. Lo sguardo sul mondo contemporaneo

Fino al 5 gennaio 2018, nei locali dell'Istituto Giapponese di Cultura, via Antonio Gramsci 74 sarà possibilire visitare la mostra di fotografia giapponese a cura di Rei Masuda. 76 immagini per 23 autori, più o meno noti alle platee occidentali, tutti alle prese con la realtà in trasformazione, sia essa paesaggio, sia essa società, ovvero le due sezioni che con schiettezza ripartiscono le opere. 
Il volere della curatrice Masuda, il sentire degli autori, il divenire di uomini e luoghi, l’interpretazione del pubblico: il cambiamento è ineluttabile, tutto si trasforma. Figurarsi in trent’anni, figurarsi in Giappone.

Leggi di più...

Art Hug- Abbraccio d’Arte

L’Associazione Culturale ArtisticaMente, in collaborazione con l’Ambasciata Araba d’Egitto, organizza la IV edizione dell’evento Art Hug- Abbraccio d’Arte, che inaugura il 20 settembre 2017 presso il Centro Culturale dell’Ambasciata d’Egitto a Roma, e rimarrà aperta fino al 22 settembre 2017. In questa edizione si parla di rapporti tra Oriente e Occidente e il tema della mostra sarà appunto Abbraccio d'arte tra Oriente e Occidente. Saranno tre giorni di mostra/concorso, durante i quali, critici e artisti di fama internazionale, confrontandosi tra loro, avranno la possibilità di valutare le opere per poi proclamare l’ultimo giorno i primi tre vincitori.
Con la propria opera ogni artista rappresenterà questi due mondi, più simili di quanto si possa immaginare. E’ una collettiva d’arte di artisti di ogni nazione. Lo scopo di questa nuova iniziativa è di aprire  una finestra sul mondo per vedere oltre i pregiudizi e ampliare i propri orizzonti. Approfondendo il tema dello scambio, si possono scoprire analogie e differenze fra le due culture, utili per l’arricchimento del proprio bagaglio culturale.

Leggi di più...

Alice nel Paese della Marranella

Alice nel Paese della Marranella è una associazione che promuove la riqualificazione ambientale e culturale della zona di Via della Marranella, uno storico comparto urbano della prima perfieria di Roma, incuneato fra i quartieri di Torpignattara e del Pigneto. L’associazione si occupa, fra le altre cose, della organizzazione della omonima festa annuale che dal 2013 trasforma, per un giorno all’anno, Via della Marranella in una grande galleria all’aperto dedicata alle arti figurative, performative e di strada.

Leggi di più...

Archivio Memorie Migranti

Archivio Memorie Migranti raccoglie un gruppo di autori, ricercatori, registi, operatori sul campo, migranti e non, impegnati nel tentativo di dare vita a un nuovo modo di comunicare, partecipato e interattivo, che lasci traccia dei processi migratori in corso e, allo stesso tempo, permetta linserimento di memorie “altre” nel patrimonio collettivo della memoria nazionale e transnazionale. L’Amm si compone di due aree di lavoro: il gruppo ricerche, che si occupa della produzione e archiviazione di testimonianze scritte e orali, e il gruppo audiovisivi, impegnato nella realizzazione di produzioni documentarie audio e video.

Leggi di più...