Roma Culture Biblioteche di Roma Roman Multietnica

Alla mia piccola Sama al Farnese

Giovedì 13 febbraio 2020 alle 20 Alla mia piccola Sama di Waad Al-Khateab, Edward Watts viene proiettato al Cinema Farnese, Campo de’ Fiori 56. Wanted Cinema porta nei cinema italiani un film senza precedenti patrocinato da Amnesty International - Italia. Introduzione in sala sala con Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale. In collaborazione con Riccardo Noury di Amnesty International - Italia.

Leggi di più...

On the road film festival 2020 Cinema indipendente di viaggio e di frontiera

Al Cinema Detour, via Urbana 107, dal 21 al 23 Febbraio 2020 si tiene On the road film festival 2020 Cinema indipendente di viaggio e di frontiera, giunto alla sua settima edizione. Il secondo weekend dedicato al cinema indipendente internazionale con proiezioni provenienti da vari paesi unite dal tema del viaggio e dell’incontro con il diverso. Un percorso per superare confini e frontiere. Otto lungometraggi, in gran parte anteprime europee o nazionali, ed una sezione dedicata ai corti condurranno il pubblico alla giornata conclusiva con premiazioni e menzioni speciali per i film in concorso.

Leggi di più...

Vera di Manuela Irianni

L'Ambasciata Argentina in Italia - Casa Argentina, via Veneto 7, invita giovedì 6 febbraio 2020 alle ore 18 alla proiezione del film-documentario Vera di Manuela Irianni. Sarà presente la regista. Il film verrà proiettato in spagnolo, con sottotitoli in italiano.

Leggi di più...

Quando non puoi tornare indietro

Lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 18 presso la Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, si tiene la presentazione del film documentario Quando non puoi tornare indietro, di Leonardo Cinieri Lombroso (65', 2019). Il documentario racconta la storia di Obaida, un brillante studente siriano di Ingegneria. Alle sue spalle ha la guerra e di fronte una strada da inventare. Nella storia di Obaida c’è un po’ della storia di tutti i ragazzi che lasciano le proprie terre e intraprendono viaggi pericolosi e difficili alla ricerca di nuove opportunità e i cui sacrifici, talvolta, sono ripagati da successi incredibili e sorprese inimmaginabili. Intervengono: Leonardo Cinieri Lombroso, regista e produttore, e Obaida Hanteer, il protagonista del film. Il film è patrocinato da UNHCR, Amnesty International e OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) per i suoi valori etici universali e i principi ispirati al rispetto della dignità umana.

Leggi di più...

Attività all’accademia di Romania

In occasione della celebrazione dei 30 anni dalla Rivoluzione del dicembre 1989, l'Accademia di Romania – Piazza José de San Martin 1, proietta venerdì 13 dicembre 2019 ore 18 il film Cold waves . Inoltre sabato 14 dicembre 2019, ore 20.30, 21.30 e 22.30, presso la Sala Esedra di Marco Aurelio – Musei Capitolini, piazza del Campidoglio 1, l’Accademia di Romania in Roma, il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma e l’EUNIC Roma, in partenariato con Zètema Progetto Cultura, Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, organizza il concerto Nell’Europa barocca – grandezze & meraviglie.

Leggi di più...

À travers Dakar 3. Festival del Cinema africano

Venerdì 6 e sabato 7 dicembre 2019 al Nuovo Cinema Aquila, Via l’Aquila 66, arriva la terza edizione del Festival del Cinema africano À travers Dakar: visioni autentiche di Africa e ritorni. Il tema della terza edizione è il ritorno: non solamente quello fisico, obbligato o consapevole, ma anche il ritorno immaginario, allegoria e metafora, il ritorno fantasmatico e il ritorno impossibile. Questa terza edizione del festival prosegue un viaggio coraggioso, inaugurato nel 2016 che, in epoca di barriere e populismi, sceglie il cinema come linguaggio privilegiato per proporre un altro immaginario delle migrazioni e delle metropoli contemporanee. I film sono stati selezionati – attraverso la piattaforma Filmfreeway (ne sono arrivati circa 100) – da una commissione presieduta dal regista senegalese Mamadou Khuma Gueye. L’ingresso è gratuito. 

Leggi di più...

Un’altra Africa, rassegna Avanguardie Migranti

Il 4, 5, 11 e 12 dicembre 2019, dalle 18 alle 20 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna, 37 è prevista la rassegna cinematografica Avanguardie Migranti, un viaggio nella cinematografia africana e afro-discendente in Italia, tra le due sponde del Mediterraneo. Appuntamenti con registi, cortometraggi, film e documentari per guardare al fenomeno migratorio dall’interno, con punti di vista complementari e a volte contrapposti. Da una parte il desiderio di rimanere nella propria terra riformandone le istituzioni in senso democratico, dall’altra la necessità di emigrare per poter sopravvivere, con tutti i rischi e le difficoltà del caso. Una rassegna nata dall’urgenza di andare oltre la narrazione mainstream, spesso stereotipata, sul tema delle migrazioni, per raccontare i cambiamenti sociali già in atto in un’Italia sempre più multiculturale, arricchita umanamente ed economicamente, ma non solo, da cittadini giunti dai quattro angoli del mondo. Un Paese che, però, fatica ad aprirsi alle diversità, a riconoscere l’identità dei ‘nuovi italiani’ con una necessaria riforma della cittadinanza (Ius Soli).Corti e film selezionati sono un invito a guardare a queste tematiche da un’altra prospettiva, ad integrare nelle proprie riflessioni gli spunti offerti dalla cinematografia, per costruire insieme una convivenza sempre più umana ed interculturale.

Leggi di più...

Gaza

Mercoledì 4 dicembre 2019 dalle ore 21 presso l'Apollo 11 in via Nino Bixio, 80/A è prevista la proiezione di Gaza, un documentario di Garry Keane e Andrew McConnell. In sala Naila Ayesh, attuale direttrice del Centro per gli Affari Femminili di Gaza (e protagonista del film “Naila and the uprising“), suo marito Jamal Zakout, (leader nella prima Intifada, lui stesso incarcerato e deportato) e Alessandra Mecozzi, presidente dell’associazione Cultura è Libertà, di ritorno da Gaza.

Leggi di più...

Hello Beijing. Luci dalla Cina nuova edizione al Detour

Domenica 24 novembre 2019 alle ore 20.15, all'interno della nuova edizione della rassegna di Luci dalla Cina che si tiene presso il Cinema Detour, Via Urbana 107, viene proiettato il film Hello Beijing di Jianying Wan (Cina 2019, o.v. sottotitoli italiano, 85 min.). Il regista ci propone di incontrare cinque stranieri, cinque sogni, a Pechino. Come possono ritrovare l’equilibrio in questa gigantesca città dalle sei tangenziali, un compositore tedesco, un imprenditore britannico, due giovani pachistani mandati lì dal padre benestante o un ristoratore inglese che ha aperto un pub? Un incrocio di sguardi su una metropoli in via di globalizzazione.

Leggi di più...

Terroriste. Zehra e le altre

Domenica 17 novembre 2019 alle 18.30 il Nuovo Cinema Palazzo, piazza dei Sanniti 9 A, ospita la proiezione del docufilm Terroriste. Zehra e le altre di Marica Casalinuovo, Francesca Nava, Vichie Chinaglia, Marella Bombini. Il docufilm racconta le storie di tre donne coraggiose, ingiustamente incarcerate e accusate di terrorismo nella Turchia di Erdogan: un’artista, una scrittrice e un medico. Si tratta di Zehra Doğan, Asli Erdoğan e Şebnem Korur Fincanci. La loro colpa? Avere appoggiato la causa curda. Sarà presente l'artista curda Zehra Doğan.

Leggi di più...

Lady of the Harbour

Domenica 17 novembre 2019 dalle ore 20 alle 21.30 presso il Cine Detour in Via Urbana 107 nell'ambito di Luci dalla Cina è prevista la proiezione di Lady of the Harbour di Sean Wang (Cina/Paesi Bassi 2018, 85’, v.o. sott.italiano). Introduzione in sala a cura di Luci dalla Cina con Marina Chiarioni e Markus Nikel.

Leggi di più...

Quando non puoi tornare indietro

Giovedì 14 novembre alle ore 21 all’Apollo 11, via Nino Bixio, 80/A viene proiettato il documentario Quando non puoi tornare indietro di Leonardo cinieri Lombroso, che racconta la storia di Obaida, un brillante studente siriano di Ingegneria. Alle sue spalle ha la guerra e di fronte una strada da inventare. Nella storia di Obaida c’è un po’ della storia di tutti i ragazzi che lasciano le proprie terre e intraprendono viaggi pericolosi e difficili alla ricerca di nuove opportunità e i cui sacrifici, talvolta, sono ripagati da successi incredibili e sorprese inimmaginabili.

Leggi di più...

Formare i nuovi talenti dell’audiovisivo Mediterraneo: il valore aggiunto della cooperazione internazionale

Mercoledì 13 novembre 2019, alle ore 11 presso il Macro Asilo, via Nizza 138, in occasione della XXV edizione del MedFilm Festival si svolge un dibattito sul tema Formare i nuovi talenti dell'audiovisivo Mediterraneo: il valore aggiunto della cooperazione internazionale, organizzato dall'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO insieme alla COPEAM (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo del Mediterraneo).

Leggi di più...

Pitigliani Kolno’a Festival – Ebraismo e Israele nel Cinema

Dal 16 al 20 novembre 2019 alla Casa del Cinema di Roma e presso il Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani, a entrata gratuita fino a esaurimento posti, torna il Pitigliani Kolno’a Festival - Ebraismo e Israele nel Cinema, giunto alla quattordicesima edizione, dedicato alla cinematografia israeliana e di argomento ebraico. Prodotto dal Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani e diretto da Ariela Piattelli e Lirit Mash, il PKF2019 propone per la consueta sezione "Panorama sul nuovo cinema israeliano” opere che hanno riscosso successo sia in Israele che all’estero e che rappresentano la varietà e il multiculturalismo che compone la società israeliana di oggi.

Leggi di più...

My home, in Libya

Giovedì 7 novembre 2019 dalle ore 21 presso l'Apollo Undici in via Bixio, 80/A, Racconti dal vero in collaborazione con Fuorinorma presenta My home, in Libya, un film di Martina Melilli (Italia, 2018, 66’). Introduce lo storico del cinema Adriano Aprà che al termine della proiezione ne discute con la regista.

Leggi di più...

Le ragazze della Rivoluzione

Mercoledì 13 novembre 2019 dalle 11 alle 13 presso il Nuovo Cinema Aquila in via L'Aquila, 66/74, è prevista la proiezione in anteprima a Roma, a sostegno della lotta del popolo curdo, del film documentario Le ragazze della Rivoluzione, di Giancarlo Bocchi in apertura del RIFF Rome Independent Film Festival.

Leggi di più...

MedFilm Festival

Fino al 21 novembre 2019 il Medfilm Festival, il più antico festival di cinema internazionale della Capitale, celebra la 25° edizione, tappa importante di un viaggio sempre nuovo alla scoperta di tutte le Sponde Culturali del Mediterraneo. Il festival, presieduto da Ginella Vocca e diretto da Giulio Casadei, si terrà presso il Cinema Savoy, il Macro Asilo, il Nuovo Cinema Aquila e lo Spazio Apollo Undici. La cultura al centro del Mediterraneo: questo è il senso genuino del 25° MedFilm Festival. È un richiamo alla cultura del bello, del giusto, dell’equo, del reciproco, del diverso, dell’accolto. Quattro i paesi focus della 25° edizione del MedFilm Festival: Tunisia, Spagna, Slovenia, Libano per un programma imponente con 94 film provenienti da 36 paesi.

Leggi di più...