La Marcia Restiamo Umani, partita da Trento il 20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato, arriva a Roma sabato 19 ottobre 2019 dalle ore 9, con una camminata finale conclusiva di quest'azione di pace promossa ed organizzata contro il clima di odio e di paura che si sta vivendo al momento in Italia. La marcia si conclude ufficialmente in Piazza San Pietro domenica 20 ottobre, Giornata Missionaria Mondiale. Chi vuole può partecipare a tutto il programma dell'ultimo giorno di camminata effettiva. Si invita a partecipare al corteo cittadino per percorrere insieme gli ultiimi 3 km dal Circo Massimo a Piazza San Pietro.

Published in Appelli e campagne

Si tiene da venerdì 25 a lunedì 28 ottobre 2019 presso il Dipartimento di Scienze Politiche, in via Gabriello Chiabrera 199, il convegno Le politiche dell'odio in Europa e nelle Americhe. Partendo dall’adozione di una prospettiva storica, l’evento mira ad estendere la riflessione all’attualità, affrontando i temi della cultura dell’odio e della legislazione frutto dell’odio verso categorie sociali, gruppi politici o singoli individui nei continenti americano ed europeo. All’evento partecipano esponenti o ex esponenti delle istituzioni, ricercatori e docenti, giornalisti ed esperti provenienti da diversi ambienti professionali. L’obiettivo degli incontri è quello di far dialogare persone che hanno affrontato questi temi da diverse prospettive e differenti ambiti professionali, promuovendo in questo modo, attraverso un dibattito ampio che includa anche le scuole, gli studenti universitari e in generale i cittadini, la cultura del rispetto reciproco e della democrazia.

Published in Convegni

In occasione della Giornata della memoria, la Libreria Tomo, via degli Etruschi 4, in collaborazione con Memorie di Scienza e il Premio Romeo Bassoli presenta lunedì 27 gennaio 2020 alle ore 19, La razza è un’opinione? ll ruolo della scienza nella discussione pubblica sul razzismo, ieri e oggi. Un progetto di testimonianze orali, in cui studiosi, con prospettive disciplinari diverse, a partire dal Manifesto della razza del 1938, ci raccontano il percorso dell'idea di razzismo e di razzismi negli ultimi 80 anni. Le voci degli esperti sono affiancate a voci raccolte in strada per riflettere sul ruolo della scienza, ma non solo, nel dibattito pubblico sul razzismo.

Published in Eventi

Lunedì 20 luglio 2020 alle 20,30 la scrittrice e attivista Esperance Hakuzwimana Ripanti propone la diretta la trasmissione Il diritto di essere neri e fragili. Tema della puntata la vulnerabilità della mente e dell'anima nelle persone che convivono e sopravvivono alla discriminazione razziale.

Published in Eventi

Si tiene giovedì 1 ottobre 2020 dalle ore 17 alle 19‚ la chiusura del contest realizzato dall’associazione IDOS Tutti siamo uno. In programma inoltre la tavola rotonda Words Matter: usa le parole giuste, con interventi legati al tema delle migrazione e del razzismo e la presentazione del progetto fotografico Fuori dal buio, che nasce dalla voglia di raccontare la Scuola Di Italiano del Laboratorio Puzzle nel decimo anno della sua attività nei quartieri Montesacro e Tufello, presente con un pannello in alcune Biblioteche di Roma, nelle giornate del 30 settembre, 1 e 3 ottobre 2020.

Published in Eventi

Venerdì 29 novembre 2019 alle 19, presso la libreria Tuba di via del Pigneto 39/A, Esperance Hakuzwimana e Igiaba Scego presentano il libro E poi basta. Manifesto di una donna nera italiana (People, 2019). Dopo una vita trascorsa a rispondere alle domande e alle curiosità altrui, sulle sue origini, sulla sua pelle, sulle sue opinioni, Espérance Hakuzwimana Ripanti si serve della scrittura come strumento per riappropriarsi del suo spazio ed esporsi, rivelarsi – a modo suo, nei suoi termini, alle sue condizioni. «E poi basta è il racconto di come sono uscita dalla mia stanza rendendo reale tutto quello che ho trovato nei libri e negli anni. Una chiamata dell’eroe a cui ho risposto a modo mio, senza mai dimenticare la mia storia, cominciata in Ruanda, e i limiti trovati per le strade d’Italia. Il racconto di me, che avrei solo voluto leggere, e di un’estate che invece mi ha cambiato la vita.»

Published in Libri

Lunedì 25 maggio 2020 dalle ore 18.30la la Libreria delle Donne di Bologna e Edizioni Alegre in diretta dalla pagina fb della Libreria si tiene la presentazione del libro Femonazionalismo. Il razzismo nel nome delle donne di Sara R. Farris (Alegre, 2019). Marta Panighel (traduttrice) e Giada Bonu ne parleranno insieme all'autrice.

Published in Libri

In che modo la dimensione digitale amplifica il razzismo? Perché le disuguaglianze sociali, ancora più evidenti dopo la pandemia, hanno riacceso i fuochi dell'America? Quali possono essere le nostre responsabilità di fronte allo scatenarsi della violenza contro gli immigrati? Sono solo alcune delle domande che si pongono Eraldo Affinati e Marco Gatto in questo animato dialogo sulla crisi socioculturale che ha travolto l'Occidente negli ultimi vent'anni. I due interlocutori, che pur appartenendo a generazioni diverse sono legati da una profonda sintonia pedagogica e dall'esperienza didattica della Penny Wirton, mostrano come una riflessione sul razzismo iniziata già prima del Covid-19 risulti cruciale per analizzare il crescente consenso internazionale ottenuto dalle correnti sovraniste, che si nutrono delle disparità causate dal trionfo del consumismo, della cultura narcisistica e della rivoluzione tecnologica.

Published in Eraldo Affinati

Il Servizio Intercultura in collaborazione con il Museo delle Civiltà, organizza giovedì 11 aprile 2019 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi, via Grotta di Gregna 37,  un incontro che, attraverso un percorso di immagini, affronta il tema della razza e delle discriminazioni da un punto di vista biologico, storico e antropologico.

Published in Biblioteche di Roma

Il Servizio Intercultura in collaborazione con il Museo delle Civiltà, organizza mercoledì 22 maggio 2019 alle 17 presso la Biblioteca Goffredo Mameli, via del Pigneto 22, un incontro che, attraverso un percorso di immagini, affronta il tema della razza e delle discriminazioni da un punto di vista biologico, storico e antropologico.

Published in Biblioteche di Roma
Page 1 of 2