Mercoledì, 20 Maggio 2020 15:40

Arabpop. Arte e letteratura in rivolta dai paesi arabi In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sabato 30 maggio 2020 dalle ore 18:30 alle 20 è prevista sulla pagina facebook di Libreria GRIOT la presentazione del libro ARABPOP. Arte e letteratura in rivolta dai paesi arabi (2020, Mimesis). Ne parlano Chiara Comito e Silvia Moresi, co-curatrici e autrici del volume, Catherine Cornet, giornalista esperta di Medio Oriente e autrice del capitolo sull’arte visiva, con Christian Elia, giornalista esperto di Mediterraneo, Balcani e Medio Oriente e co-direttore della rivista QCodeMag.

Sabato 30 maggio 2020 dalle ore 18:30 alle 20 è prevista sulla pagina facebook di Libreria GRIOT la presentazione del libro ARABPOP. Arte e letteratura in rivolta dai paesi arabi (2020, Mimesis). Ne parlano Chiara Comito e Silvia Moresi, co-curatrici e autrici del volume, Catherine Cornet, giornalista esperta di Medio Oriente e autrice del capitolo sull’arte visiva, con Christian Elia, giornalista esperto di Mediterraneo, Balcani e Medio Oriente e co-direttore della rivista QCodeMag.

“ARABPOP” racconta le rivolte scoppiate dal dicembre 2010 in Maghreb e Medio Oriente attraverso i lavori di quegli scrittori, intellettuali e artisti arabi che le hanno vissute e ne hanno raccontato la genesi e gli sviluppi nelle loro opere. Romanzi, poesie, film, canzoni, opere teatrali, murales, graphic novel e tanti altri lavori artistici inediti compongono la trama di questo libro che è la prima raccolta completa in italiano a testimoniare la ricchezza e la vivacità culturale di una stagione rivoluzionaria che ancora non si è conclusa. Il libro contiene i contributi di Chiara Comito, Silvia Moresi, Catherine Cornet, Fernanda Fischione, Anna Gabai, Luce Lacquaniti, Anna Serlenga e Olga Solombrino.

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Sabato, 30 Maggio 2020
  • data fine: Sabato, 30 Maggio 2020
  • Depubblicazione homepage: Lunedì, 01 Giugno 2020
Letto 250 volte Ultima modifica il Mercoledì, 20 Maggio 2020 15:57
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.